Nagatomo, Schelotto e Krhin lontani dall’Inter, ecco dove

Articolo di
17 luglio 2015, 11:33
Nagatomo

Se non si vende, non si compra. Detto e fatto, adesso il DS Piero Ausilio ha l’obbligo di vendere, vista la rosa folta. Secondo il “Corriere dello Sport” tre esuberi sarebbero praticamente scaricati dall’Inter, in attesa di offerte

NAGATOMO – Per quanto riguarda Yuto Nagatomo c’è da segnalare la preferenza del giapponese per la Premier League a discapito della Bundesliga, mentre non ha intenzione di restare in Italia in un altro club. Ecco spiegato il rifiuto alla Sampdoria e alle tedesche (si era parlato soprattutto dello Schalke 04), mentre va valutata la proposta del West Bromwich Albion.

SCHELOTTO – Questione più spinosa quella di Ezequiel Schelotto, tornato all’Inter dopo il mancato scambio con Ervin Zukanovic. L’oriundo italo-argentino vorrebbe tornare al ChievoVerona, ma – in attesa di imbastire nuove trattative -, si unirà alla Primavera di Stefano Vecchi nel ritiro di Riscone di Brunico, che inizierà tra qualche giorno.

KRHIN – Infine, c’è da registrare anche la situazione di Rene Krhin, che è tornato dal prestito al Cordoba. Dopo aver rifiutato l’Olympiacos, il centrocampista sloveno si è convinto di poter tornare nella Liga. Dovrebbe essere, infatti, in dirittura d’arrivo il suo passaggio al Granada della famiglia Pozzo, sulla base di circa un milione di euro.