Minotti: “Mancini l’uomo giusto, Miranda e Murillo…”

Articolo di
21 giugno 2015, 15:03
miranda - milioni

L’attuale opinionista di “Sky Sport” Lorenzo Minotti ha parlato ai microfoni di “Tuttomercatoweb.com” dell’Inter a margine dell’evento Kick-off organizzato allo stadio Manuzzi di Cesena dalla FIGC. L’ex difensore si è soffermato sopratutto sulla difesa dei nerazzurri, rinforzata dagli arrivi del giovane centrale colombiano Jeison Murillo dal Granada e dal molto più esperto Miranda dall’Atletico Madrid di Diego Simeone.

LA NUOVA COPPIA CENTRALE – “Credo che dal punto di vista tecnico stiamo parlando dei profili giusti: Miranda a mio avviso ha dimostrato in questi anni di essere un giocatore importante in grado di guidare una difesa come quella dell’Inter che avrà grandi ambizioni il prossimo anno. Murillo è un calciatore di prospettiva che ha fatto bene nel Granada e adesso sta dimostrando anche in Coppa America di avere dei numeri importanti”.

MANCINI – Qualche parola anche nei confronti del tecnico che, nonostante il deludente ottavo posto conquistato, viene considerato da Minotti come l’uomo giusto per riportare i nerazzurri ai vertici del calcio italiano: “Se l’Inter farà meglio dell’anno scorso? Facendo una battuta non dovrebbe essere difficile ma a parte questo credo che Mancini sia sempre stato un allenatore molto ambizioso e quindi, se ha deciso di continuare la sua avventura nell’Inter gli avranno dato certamente delle garanzie. Lui è molto preparato e in questi anni ha maturato un’esperienza di grande spessore internazionale e quindi è sicuramente il profilo giusto per riposizionare l’Inter dove deve stare”.

Facebooktwittergoogle_plusmail