Milner rifiuterebbe il Liverpool senza Champions League

Articolo di
1 maggio 2015, 20:36
Milner

James Milner, conteso da Inter e Liverpool, rifiuterebbe l’offerta dei reds nel caso in cui il Liverpool dovesse fallire l’accesso alla prossima Champions League. L’offerta dell’Inter verrebbe valutata anche senza Europa in virtù del legame tra il giocatore e Roberto Mancini.

Nella corsa su James Milner, centrocampista inglese destinato a lasciare il Manchester City alla fine della stagione, sono accreditate in particolar modo due squadre e sono Inter e Liverpool. Secondo varie informazioni riportate dalla stampa inglese nelle scorse settimane, il giocatore preferirebbe restare in Inghilterra e questo farebbe pendere la bilancia a favore del Liverpool, ma il Telegraph di oggi tende a smontare la cosa: il giornale inglese, riportando fonti vicine al giocatore, sottolinea che un Liverpool fuori dalla prossima Champions League non incontrerebbe il gradimento di Milner e col Liverpool attualmente quinto e con poche speranze di aggrappare il quarto posto, le speranze dei reds di poter strappare il “si” del giocatore tendono a diminuire sensibilmente.

DIVERSO IL CASO INTER- Se il Liverpool rischia di restare fuori dalla Champions League, la situazione dell’Inter appare apparentemente ancora più grave: i nerazzurri, come ben sappiamo, corrono seri rischi di restare fuori da qualsiasi competizione europea, ma il caso Inter sarebbe diverso agli occhi di Milner: non c’è solo la prospettiva di mettersi in gioco in un calcio diverso come quello italiano, ma anche il profondo legame con Roberto Mancini nato ai tempi in cui l’attuale allenatore nerazzurro allenava il Manchester City. Questi fattori potrebbero quindi portare Milner quantomeno ad ascoltare una proposta dell’Inter anche senza competizioni europee, arrivando magari a sposarne il progetto con la garanzia di una crescita futura.