Mercato Inter – Punto sulle trattative aggiornate al 26 agosto

Articolo di
26 agosto 2016, 01:50
speciale-calciomercato-estate-2016

Mercato in fermento, soprattutto per l’Inter. La finestra estiva del calciomercato è entrata ufficialmente nel vivo e attraverso la rubrica “Mercato Inter” di Inter-News.it, i lettori verranno aggiornati quotidianamente su tutte le trattative condotte dal DS Ausilio – sia in entrata sia in uscita – in accordo con la proprietà Suning e il neo tecnico de Boer

IN ENTRATA – Ultimi cinque giorni di mercato e il motivetto sta diventando stucchevole: l’Inter necessita di un difensore centrale, ma tutti i nomi sul taccuino – Victor Lindelof (Benfica), Martin Caceres (svincolato), Ezequiel Garay e Domenico Criscito (Zenit San Pietroburgo) – sono complicati, difficile che qualcosa riesca a bloccarsi in tempo, probabile al limite un nome low cost e last minute a sorpresa. L’Inter è intenzionata a fare il grande colpo a centrocampo e aspetterà lunedì per Joao Mario (Sporting Clube de Portugal), quando i portoghesi dovrebbero finalmente dare il via libera per la cessione. L’alternativa dell’ultimo momento sembra essere diventato Hector Herrera (Porto) e curiosamente domenica si gioca Porto-Sporting CP, anche se per il messicano – più economico del portoghese – si presenta il problema di essere extracomunitario, pertanto non vanno escluse del tutto le piste Moussa Sissoko (Newcastle) e Luiz Gustavo (Wolfsburg). Per l’attacco, la giornata di oggi sarà decisiva per la decisione di Gabriel “Gabigol” Barbosa (Santos), che ha fissato in domenica l’ultimo giorno buono per dare una risposta definitiva all’Inter, sicura di aver fatto il massimo per avere il sì dell’attaccante brasiliano, che deve anche annunciare se cambierà squadra subito, a gennaio 2017 o l’estate prossima. Qualora Gabigol dovesse dire clamorosamente no, l’Inter potrebbe provare a convincere Carlos Tevez (Boca Juniors) a tornare in Italia sfruttando la mediazione dell’agente Kia Joorabchian. Infine, nonostante un ultimo disperato tentativo, per Federico Bernardeschi (Fiorentina) non c’è nulla da fare: è incedibile, proprio come Domenico Berardi (Sassuolo).

IN USCITA – Nei prossimi giorni a lasciare l’Inter non potranno essere tutti, pertanto qualcuno rimarrà anche a costo di dover fare tribuna fino a gennaio. In difesa il più quotato ad andare via in prestito è sempre Eloge Yao (Pescara in vantaggio sull’Hellas Verona, Crotone defilato), per Andrea Ranocchia potrebbe riaprirsi la pista Sassuolo (qualificato ufficialmente in Europa League) o Torino (che dovrà sostituire il centrale partente), mentre Marco Andreolli dovrebbe rimanere almeno fino a gennaio. Tra i terzini, la permanenza forzata di Davide Santon porta Caner Erkin a fare le valige anzitempo: salvo dietrofront dell’ultimo minuto, il mancino turco dovrebbe tornare in prestito in Patria, ma sponda Besiktas. A centrocampo Felipe Melo potrebbe fare lo stesso percorso (se il Galatasaray si farà avanti entro il 31 agosto), permettendo la conferma di Assane Gnoukouri, invece Marcelo Brozovic è ufficialmente sul mercato e si attende un’offerta di almeno 30 milioni, che potrebbe arrivare dal Chelsea, ma il suo addio non è così scontato proprio per mancanza di offerte importanti. Lunedì l’Inter confida di sbloccare la trattativa Joao Mario in modo da ufficializzare la cessione di Pedro Delgado allo Sporting CP che, qualora giocasse un brutto scherzo all’Inter, vedrebbe sfumare il ritorno del centrocampista offensivo classe ’97. Tra le punte, è sempre più vicino il ritorno di Stevan Jovetic alla Fiorentina, che si è convinta a riprendere l’attaccante montenegrino in prestito, anche se l’operazione comprende anche il Manchester City e l’obbligo di riscatto, quindi non è così semplice come sembra. Saltasse questa trattativa (e quella legata all’arrivo di Gabigol), non è da escludere un ritorno al Boca Juniors per Rodrigo Palacio (che porterebbe all’Inter Tevez). Infine, Mauro Icardi ha trovato l’accordo per il rinnovo con l’Inter fino al 2021, ma l’annuncio slitterà al termine del mercato.

Facebooktwittergoogle_plusmail