Mercato Inter – Punto sulle trattative aggiornate al 19 agosto

Articolo di
19 agosto 2016, 01:30
speciale-calciomercato-estate-2016

Mercato in fermento, soprattutto per l’Inter. La finestra estiva del calciomercato è entrata ufficialmente nel vivo e attraverso la rubrica “Mercato Inter” di Inter-News.it, i lettori verranno aggiornati quotidianamente su tutte le trattative condotte dal DS Ausilio – sia in entrata sia in uscita – in accordo con la proprietà Suning e il neo tecnico de Boer

IN ENTRATA – Per la difesa dell’Inter al momento la corsa è a due: Ezequiel Garay spinge per essere liberato dallo Zenit San Pietroburgo, che è disposto a sedersi a trattare solo dopo aver trovato un’alternativa valida (Jeison Murillo ha rifiutato la destinazione russa mesi fa, ndr) e in caso di incasso superiore ai 20 milioni; Victor Lindelof si trova nella medesima situazione e il Benfica, paradossalmente, lo cederebbe solo se riuscisse a riportare proprio Garay a Lisbona, quindi entrambe le piste sono complicate, ma non abbandonate. Le suggestioni Daley Blind e Jan Vertonghen scemano scontrandosi con la volontà di Manchester United e Tottenham, che al momento non hanno intenzione di cedere giocatori di questo calibro. Il pensiero principale dell’Inter va ancora al centrocampo, perché lo Sporting Clube de Portugal continua a fare muro su Joao Mario, che ormai sarà costretto a scendere nuovamente in campo con la maglia del suo attuale club e poi a invocare la cessione all’Inter, che non ha ancora soddisfatto le pretese economiche del Presidente Bruno de Carvalho. Persiste l’idea Ramires, che arriverebbe in prestito dallo Jiangsu Suning in caso di emergenza numerica a centrocampo, ma non per “sostituire” tatticamente il portoghese. Per il futuro, invece, si continua a trattare Valerio Verre con il Pescara, che ha aperto un filo diretto con l’Inter in tema mercato e quindi potrebbe cedere e riprendere in prestito il centrocampista classe ’94 come già fatto per l’attaccante Gianluca Caprari. In prospettiva, invece, l’Inter sta per chiudere con il Football Collage Abuja – attraverso lo Spezia – l’acquisto del centrocampista classe ’98 Theophilus Awua, che inizierà con la Primavera. Per Gabriel “Gabigol” Barbosa sono giorni decisivi, il Santos è praticamente costretto a cederlo e l’Inter aspetta con ansia il sì del classe ’96 brasiliano. Difficile, invece, la pista che porta Lucas Alario del River Plate.

IN USCITA – Tutto fatto per il prestito di Raffaele Di Gennaro alla Ternana, che in giornata ufficializzerà l’operazione, nella quale dovrebbe rientrare anche Fabio Della Giovanna, sempre in prestito. Ufficializzato il ritorno di Dodò alla Sampdoria con la formula del prestito biennale con obbligo di riscatto, l’Inter è pronta a salutare in coppia anche Eloge Yao e Assane Gnoukouri, destinati in prestito a Pescara. Il “mal di pancia” interista di Marcelo Brozovic si fa sempre più fitto, ma la netta chiusura alla Juventus porta i club stranieri a fare offerte irrinunciabili sia per l’Inter sia per il centrocampista croato, che direbbe sì a top club come Arsenal, Chelsea e Liverpool, meno ai vari Everton e Stoke City. In attacco Frank de Boer ha abbondanza e a farne le spese potrebbe essere Stevan Jovetic, che al momento è la punta a maggior rischio cessione anche per questioni tattiche. Infine, il Napoli ha ormai rinunciato a Mauro Icardi, che a breve ufficializzerà il proprio rinnovo con l’Inter.

Facebooktwittergoogle_plusmail