Mercato Inter – Punto sulle trattative aggiornate al 16 agosto

Articolo di
16 agosto 2016, 01:00
speciale-calciomercato-estate-2016

Mercato in fermento, soprattutto per l’Inter. La finestra estiva del calciomercato è entrata ufficialmente nel vivo e attraverso la rubrica “Mercato Inter” di Inter-News.it, i lettori verranno aggiornati quotidianamente su tutte le trattative condotte dal DS Ausilio – sia in entrata sia in uscita – in accordo con la proprietà Suning e il neo tecnico de Boer

IN ENTRATA – L’Inter cerca con insistenza un difensore centrale, ma i prezzi che girano sono assolutamente fuori mercato: sul taccuino i soliti Ezequiel Garay (Zenit San Pietroburgo), Victor Lindelof (Benfica), Daley Blind (Manchester United) e la new entry Eliaquim Mangala (Manchester City), ma si tratta di nomi difficili per un motivo o per un altro. Non è ancora arrivata la fumata bianca per Joao Mario dello Sporting Clube de Portugal, ma ogni attimo potrebbe essere quello giusto e non è detto che non arrivi oggi l’OK definitivo dei portoghesi: l’Inter ha fretta di chiudere per dedicarsi ad altre operazioni. Frank de Boer vuole assolutamente Joao Mario, invece Axel Witsel dello Zenit rappresenta un’ipotesi solo a parametro zero tra un anno. Tutto fermo in attacco, dove si aspetta Gabriel “Gabigol” Barbosa (Santos) e si tiene calda l’idea Carlos Tevez (Boca Juniors), essendo entrambe trattative mediate dal solito Kia Joorabchian. Infine, pur non avendo dubbi, Pierre-Emerick Aubameyang ha confermato che è disposto a lasciare il Borussia Dortmund solo per il Real Madrid: l’Inter non ci ha mai creduto molto.

IN USCITA – La Sampdoria insiste per riavere Dodò: questa dovrebbe essere la settimana decisiva per chiudere l’operazione. Ceduto ufficialmente Pedro Delgado al Benfica, in casa Inter tutti gli occhi sono puntati su Marcelo Brozovic, che avrebbe deciso di andar via e sarebbe già stato convinto dalla Juventus ad accettare un contratto economicamente più vantaggioso rispetto a quello attuale in nerazzurro: l’Inter, però, non ha alcuna intenzione di cedere il giocatore alla Juventus, che al momento non si spinge oltre i 15 milioni. In caso di cessione, l’Inter aspetta la pista straniera: dopo Arsenal e Liverpool, anche il Chelsea si fa avanti per il centrocampista croato, per il quale serviranno almeno 25 milioni. Proprio dal Liverpool, inoltre, è arrivata un’offerta per Gary Medel: no secco dell’Inter, che non vuole privarsi a cuor leggero del jolly difensivo cileno. Nel frattempo rientra il caso Mauro Icardi: l’attaccante argentino avrebbe accettato le tempistiche dell’Inter sul rinnovo e l’accordo ormai sembra vicino, in attesa di limare gli ultimi dettagli prima dell’ufficializzazione.

Facebooktwittergoogle_plusmail