Mercato: Diarra salta? Ecco il “piano B”

Articolo di
31 dicembre 2014, 12:35
arslan

L’Inter è in attesa delle decisione della FIFA sul contenzioso fra Lassana Diarra e il Lokomotiv Mosca per sapere se può tesserare il centrocampista francese a parametro zero, dopo il superamento delle visite mediche e sopratutto forte del suo grande desiderio di trasferirsi all‘Inter.

Se però l’affare non potesse andare in porto l’Inter ha già un piano B: Tolgay Arslan, mediano di origine turca dell’Amburgo. Classe 1990 e quindi di cinque anni più giovane di Diarra, è un vecchio pallino di Mancini che lo seguiva già quando siedeva sulla panchina del Galatasaray, come rivelato dallo stesso agente del giocatore, Francesco Frisco.

Il contratto di Arslan scade il prossimo giugno, e potrebbe essere un buon affare per l’Inter visto che per ora non è previsto un rinnovo.

Cresciuto fra le giovanili del Padeborn e del Borussia Dortmund, che come sappiamo sforna sempre talenti interessanti, Mancini lo utilizzerebbe nel ruolo che ora ricopre Gary Medel, che secondo il tecnico jesino ha delle carenze tecniche: alla qualità però Arslan unisce anche una grande quantità, visto che è sempre fra i migliori in termini di km percorsi e sa muoversi anche molto bene senza palla.

Il mercato deve ancora ufficialmente iniziare e di tempo per risolvere la questione ce n’è.

Facebooktwittergoogle_plusmail