Di Marzio: “Possibile inserimento di Botta nell’affare Rhodolfo”

Articolo di
29 gennaio 2015, 14:22
Rhodolfo

Secondo quanto riporta l’esperto di calciomercato Gianluca Di Marzio l’Inter continua a trattare l’acquisto del difensore centrale Rhodolfo con il Gremio, anche se il trasferimento in Italia del brasiliano non sembra essere così scontato come si ipotizzava nei giorni scorsi.

NON COSI’ VICINI – Il direttore sportivo Piero Ausilio avrebbe offerto 300 mila euro di prestito oneroso fino al 30 giugno 2015 con un diritto di riscatto fissato a 4 milioni di euro (e con la possibilità di prolungare il prestito per un’altra stagione) mentre al giocatore avrebbe proposto un contratto da 500 mila euro netti per i prossimi sei mesi. Il Gremio vorrebbe ovviamente un passaggio a titolo definitivo o al limite un prestito oneroso di 18 mesi per un totale di 1.3 milioni, oltre al prestito dell’attaccante argentino Ruben Botta. Avendo già preso Murillo dal Granada per l’estate l’Inter non sarebbe però troppo convinta dall’idea di sottoscrivere da subito un prestito di un anno e mezzo per un giocatore di cui ha bisogno subito e che tra pochi mesi potrebbe essere di troppo, motivo per il quale starebbe serimente valutando l’ipotesi Vida dalla Dinamo Kiev.