Marchetti: “Offerto N’Zonzi! Ecco tutte le mosse dell’Inter”

Articolo di
2 luglio 2015, 07:44
Marchetti

Nel suo lungo editoriale scritto sulle pagine di “TuttoMercatoWeb”, il giornalista Luca Marchetti parla in maniera approfondita delle mosse dell’Inter in sede di mercato, aggiornando anche l’offerta arrivata per Xherdan Shaqiri

THOHIR E IL MERCATO«Arrivi importanti in casa Inter. Non solo Montoya, sbarcato in Italia per iniziare la sua avventura in nerazzurro, ma anche Thohir, la cui presenza potrebbe portare a pensare che si sta muovendo qualcosa di grosso. Era una visita già programmata, ma il fatto che si accavalli fra un incontro per Cuadrado e uno per Jovetic lascia spazio alle interpretazioni. Anche perché l’Inter, oltre al centrocampista, dovrà fare anche un attaccante. Uno almeno, se non due. Saranno decisivi insomma i colloqui con gli agenti dei giocatori, sui quali (ovvio) non c’è solo l’Inter. Sul montenegrino anche il Milan, il colombiano interessa (eccome) anche alla Juventus».

SHAQIRI IN PARTENZA«Intanto però l’Inter fa capire che incedibili non ci sono. Neanche Shaqiri, appena arrivato: trovato accordo con lo Stoke City che è disposto a pagare l’esterno svizzero 17 milioni di euro (oppure inserire nella trattativa N’Zonzi, centrocampista 26enne dello Stoke). Ora tocca al giocatore decidere, ovvio, e per il momento è no. Ma il segnale dello società è chiaro».

UN EXTRACOMUNITARIO PER DUE POSTI«Come è chiaro il segnale che arriva per Perisic: nonostante interesse del Napoli l’Inter ha incontrato l’agente del giocatore e ha avuto di nuovo contatti anche con il club. Insomma trattativa ben avviata… Il Wolfsburg ha aperto al prestito con obbligo di riscatto. Attenzione perché qui inizia anche il tetris: l’Inter può fare solo un altro extracomunitario quindi in questo momento in vantaggio ci sarebbero Perisic e Jovetic, soprattutto per una questione di costi. Ma allo stesso tempo, ovvio, Cuadrado rimane vivo eccome… Sul fronte centrocampista attenzione ad Allan dell’Udinese. È vero che al momento in vantaggio c’è il Napoli ma l’Inter è molto decisa. Alternative? Mario Suarez (che però piace anche al Tottenham), Lucas Leiva e Obi Mikel».

BYE BYE SALAH«Si sfila probabilmente Salah dalla lista dei giocatori sul mercato con buona pace (soprattutto) di Inter e Juve che lo avevano cercato. L’incontro del pomeriggio con la Fiorentina è andato molto bene, offerti quasi i 3 milioni che l’attaccante voleva. Manca il sì definitivo del giocatore, ma a Firenze sono più che ottimisti».