Mancini: “Mercato bloccato dall’UEFA. Thohir mi ha detto che…”

Articolo di
30 dicembre 2014, 08:02
Roberto Mancini

Andrea Sorrentino dalle colonne di Repubblica in edicola questa mattina riporta un’interessante chiacchierata con Roberto Mancini alla vigilia della sfida di oggi contro il PSG.

MERCATO – «Il nostro problema sul mercato me lo ha ribadito il presidente Thohir: il Fair Play Finanziario ci permette di muoverci solamente con giocatori in prestito con eventuale opzione per il futuro. Non possiamo nemmeno finanziare il mercato con qualche cessione illustre perchè in quel caso non potremmo certo dire di esserci rinforzati. Quali sono allora gli obbiettivi?», prosegue il Mancio, «Gli obbiettivi sono costituiti da giocatori già formati che non trovano spazio nelle rispettive squadre. Una specie di usato sicuro. Abbiamo bisogno di due esterni di attacco e qualcosa anche a centrocampo».

SFIDA CON LA JUVENTUS – «Per quanto riguarda la gara di Torino del 6 gennaio è chiaro che loro partono favoriti, vincono da tre anni il campionato. Ma non penso che la distanza tra le due squadre si sia ampliata dall’ultima sfida allo Juventus Stadium. Per noi è una sfida decisiva perchè potremmo uscirne con una nuova conspevolezza nei nostri mezzi».

MERCATO INVERNALE – «Le trattative di gennaio sono una pacchia per voi giornalisti. Per noi addetti ai lavori un po’ meno».

Sempre diretto e pungente Mancini. Appare fiducioso nei confronti dei suoi giocatori e sembra aver compreso il messaggio di Thohir circa le possibilità di spesa dell’Inter. Vedremo cosa si riuscirà a fare con queste restrizioni.