Ma l’Inter può permettersi Joao Mario? Sì, ecco in che modo

Articolo di
11 luglio 2016, 22:14
Joao Mario

L’Inter può permettersi un acquisto come quello di Joao Mario? Secondo quanto appreso da “Calciomercato.com” è possibile attraverso una collaborazione con il Jiangsu, club cinese controllato dal gruppo Suning

STRATEGIE – L’Inter può permettersi un acquisto da 40 milioni di euro come quello di Joao Mario? Sembra di sì, attraverso una triangolazione con l’altro club controllato dal gruppo Suning: il Jiangsu. La società cinese potrebbe pagare il cartellino del calciatore per poi girarlo in prestito. Ma la UEFA – che ha sempre l’occhio vigile sugli accordi stipulati con la società nerazzurra – vedrebbe di buon occhio un’operazione del genere? La verità è che gli organi di Nyon non si sono mai trovati a dover gestire un caso analogo e quindi non esiste una norma specifica che vieti movimenti del genere. L’importante è che non si tratti di prestito secco, quindi oneroso o con obbligo di riscatto e che l’Inter si faccia carico dell’ingaggio del giocatore.