L’Inter punta Bernardeschi, Jovetic è la chiave – TS

Articolo di
26 agosto 2016, 11:08
Bernardeschi

“Tuttosport” scrive che l’operazione che porterà Stevan Jovetic alla Fiorentina ha per l’Inter valore strategico: riaprire il dialogo col club in modo da poter trattare Federico Bernardeschi tra un anno.

DISGELO – La nuova Inter targata Suning lavora anche in ottica futura. Così si spiega l’operazione lampo messa in piedi con la Fiorentina per Jovetic. Un affare che ha riaperto i canali diplomatici tra i nerazzurri e la Fiorentina dopo dieci anni di guerra fredda. L’ultimo affare tra i club, si era completato nell’estate del 2006 quando Alessandro Potenza venne ceduto a titolo definitivo ai viola. In dieci anni di tensioni restano agli atti il no dei Della Valle a Moratti per Toni e, soprattutto, la guerra – arrivata a un passo dalle vie legali – per Salah, poi ceduto alla Roma.

OBIETTIVO BERNARDESCHI – La decisione di favorire il passaggio di Jovetic – appena riscattato dal City per 14,5 milioni – alla Fiorentina non è soltanto motivata dalla necessità di far giocare il montenegrino dopo la bocciatura di de Boer: secondo “Tuttosport” Ausilio vuole portare a Milano Bernardeschi tra una stagione. Il talento della Fiorentina è considerato, insieme a Berardi, come l’unico giocatore italiano per cui valga la pena fare un grosso sacrificio economico.

AFFARE – Tra un anno se ne riparlerà, e i nerazzurri sono pronti a mettere sul piatto il cartellino di Jovetic più un conguaglio. L’Inter ha anche provato ad anticipare i tempi per Bernardeschi sfruttando l’onda lunga per Jo-Jo, venendo però respinto da Corvino.

Facebooktwittergoogle_plusmail