L’Inter prudente con Pastore, non vuole irritare il Psg – TS

Articolo di
26 gennaio 2018, 10:51

“Tuttosport” sottolinea che in casa Inter i dirigenti si muovono con molta attenzione sul fronte Pastore per non arrivare allo scontro coi dirigenti del Psg, che potrebbero far saltare tutto.

PRUDENZA – L’Inter, in questa fase, mantiene bassissimo profilo sull’argomento Pastore. Un po’ perché riuscire a mettere a posto tutti i tasselli dell’affare avrebbe del miracoloso, soprattutto perché Ausilio e Sabatini, ben conoscendo quanto siano irritabili i dirigenti del Paris Saint-Germain, non vogliono creare un clima da muro contro muro sul giocatore come accaduto in estate con Verratti e il Barcellona quando Nasser fu irremovibile nonostante i blaugrana avessero le risorse per soddisfare le richieste economiche del Psg. L’Inter invece deve sperare che Al-Khelaïfi voglia accontentare il giocatore per avere una minimo di possibilità.






ALTRE NOTIZIE