L’Inter non dimentica il terzino: torna di moda Darmian – TS

Articolo di
2 gennaio 2017, 12:45
Darmian Italia

Con l’affare Gagliardini ormai in pugno, l’Inter cerca di non accantonare nessuna occasione di mercato, soprattutto perché le lacune della squadra non coinvolgono solo il centrocampo. Secondo “Tuttosport”, potrebbe tornare di moda negli ultimi giorni anche Matteo Darmian. 

RITORNO DI FIAMMA – «Nel vertice svoltosi a Nanchino prima di Natale fra i dirigenti di Suning, Ausilio e Pioli, non si è parlato solo di centrocampista e grandi acquisti per la prossima estate. E’ tornato sul tavolo anche il discorso relativo al terzino sinistro, soprattutto se oltre a Santon verrà piazzato in uscita anche Miangue (se si troverà un club che gli dia spazio; il Cagliari si sta informando) o eventualmente Nagatomo. Negli ultimi giorni in casa Inter si è ricominciato a parlare di Matteo Darmian. Il terzino azzurro, infatti, nelle ultime due gare di Premier è stato nuovamente escluso da Josè Mourinho, come accaduto con costanza da agosto a ottobre, quando il suo nome iniziò ad essere accostato con insistenza all’Inter.

ESCLUSO – Mourinho aveva rilanciato Darmian fra novembre e dicembre, soprattutto perché si erano infortunati alcuni giocatori nel settore degli esterni. Col rientro dei “titolari”, Darmian è uscito di nuovo dai radar: in panchina col Sunderland nel “Boxing-day” e addirittura non convocato col Middlesbrough per il match del 31 dicembre. L’Inter aveva pensato anche a Criscito – però né lo Zenit, né il giocatore sembrano per il momento intenzionati a ragionare sull’addio -, ma queste nuove esclusioni di Darmian hanno riacceso l’attenzione sull’ex granata che lo United potrebbe anche cedere in prestito con diritto di riscatto, la formula preferita in questo momento da Ausilio e Suning. Da capire, comunque, come si comporterà Mourinho nelle prossime gare a partire da quella odierna contro il West Ham, visto che per gennaio lo United dovrà fare a meno del centrale Bailly impegnato in Coppa d’Africa».