L’Inter del futuro: se Mancini andasse via, ecco il sostituto

Articolo di
28 maggio 2015, 16:22
Unai-Emery

Durante l’evento per la presentazione delle nuove maglie a San Siro, Roberto Mancini ha voluto rassicurare i tifosi sul futuro della squadra. Il mister ha promesso che la prossima stagione vedrà i nerazzurri lottare per traguardi ambiziosi e gli uomini di mercato interisti sono da tempo al lavoro per cercare nuovi rinforzi. Sembra però che l’Inter voglia prepararsi per ogni evenienza e per questo starebbe monitorando il tecnico del Siviglia, vincitore dell’Europa League. 

CONTATTI CON L’INTER – Secondo il periodico spagnolo As, i nerazzurri avrebbero mostrato un forte interesse verso Unai Emery, allenatore spagnolo che ha appena festeggiato con il Siviglia la conquista dell’Europa League. Emery piace a molti club europei per il suo calcio moderno e la sua capacità di valorizzare i giocatori che allena. In pole position sembra esserci il Manchester City, la cui dirigenza non sembra convinta di voler confermare Pellegrini. Il Milan è da tempo sulle sue tracce, ma, nelle ultime ore, sembra essersi aggiunta anche l’Inter. Questo non significa che Thohir non abbia fiducia in Mancini: i nerazzurri non vogliono rischiare di trovarsi impreparati nel caso il tecnico marchigiano decidesse di andarsene anzitempo da Milano.

Unai Emery è seguito da una “Vecchia” conoscenza interista: Jorge Mendes, l’agente di Josè Mourinho.