L’Inter comincia a vendere: in due verso la Cina

Articolo di
12 agosto 2016, 17:52
Melo

Due giocatori in esubero sarebbero destinati verso lo Jiangsu, club cinese di proprietà del gruppo Suning che potrebbe in questo modo “aiutare” l’Inter a smaltire i giocatori fuori dai piani di de Boer

Col mercato che si avvia alla conclusione, l’Inter deve pensare anche alla cessione di quei giocatori in esubero che, se potevano avere un ruolo con Roberto Mancini, con Frank de Boer sembrano essere destinati a uscire dai progetti nerazzurri. Due di questi sono Felipe Melo e Jonathan Biabiany per i quali si sarebbero aperte le porte della Cina: secondo Itasportpress i due giocatori sarebbero destinati allo Jiangsu Suning, club cinese di proprietà del gruppo Suning e quindi “cugino” dell’Inter. L’affare sarebbe in via di definizione e mancherebbe l’ok dei giocatori.