Lazio, Tare: “De Vrij-Inter? Non so ma forse so il suo futuro”

Articolo di
3 marzo 2018, 18:16

Intervistato ai microfoni di “Premium Sport” nel prepartita di Lazio-Juve, Igli Tare, direttore sportivo della società biancoceleste, ha rilasciato alcune dichiarazioni parlando anche dell’addio del difensore Stefan De Vrij

MANCATA RICONOSCENZA – Queste le parole riportate da “Calciomercato.com”: «Il mancato rinnovo di De Vrij? Avremmo voluto molto che questo rapporto finisse in un altro modo. Per questo evito di dire i motivi del suo no fino a che non finisce la stagione. Poi a bocce ferme lo racconterò perché penso non avrebbe dovuto finire così. Quando si tratta con giocatori del suo livello non bisognerebbe arrivare al punto in cui siamo arrivati noi con lui. Purtroppo però non sono state mantenute alcune promesse, abbiamo fatto una corsa contro il tempo proprio perché è un giocatore importante. La sua crescita qui alla Lazio è stata fondamentale per lui e forse avrebbe dovuto essere più riconoscente nei confronti di questa società. Ma quando le cose vanno troppo per le lunghe la Lazio non ha bisogno di rincorrere nessuno, ci voleva più riconoscenza da parte sua o da parte del suo entourage ma non è stato fatto. Accettiamo questo verdetto, fino alla fine della stagione lui darà il massimo per questo club e poi con grande rispetto le strade si divideranno. Penso anche di sapere dove andrà…».

SULL’INTER – Alla domanda diretta sulla possibilità che De Vrij vada all’Inter, Tare non risponde, ma neanche nega in modo esplicito: «Non lo so, è una scelta di De Vrij e va accettata da parte di tutti».

Facebooktwittergoogle_plusmail