Lazio: Biglia incedibile, qualche spiraglio in più per Candreva

Articolo di
14 novembre 2015, 13:46

Dopo le voci delle scorse settimane nella giornata di ieri si è diffusa nuovamente la notizia secondo la quale l’Inter sarebbe molto vicina a Lucas Biglia. Difficile (per non dire impossibile) che i nerazzurri possano riuscire ad ingaggiarlo a gennaio, la strada potrebbe essere invece leggermente meno in salita per Antonio Candreva.

POSSIBILE OBIETTIVO – Come riporta “Tuttosport” il rapporto tra la Lazio e l’esterno della nazionale di Antonio Conte non sembra essere più idilliaco, anche e sopratutto a causa della scelta da parte della società di assegnare la fascia da capitano lasciata libera da Stefano Mauri (poi tornato comunque in biancoceleste ad agosto) proprio a Biglia e non a lui. Portarlo all’Inter non sarà per niente facile visto che il suo contratto è in scadenza nel 2019 e che la sua valutazione si aggira comunque intorno ai 20/30 milioni di euro ma, a differenza del centrocampista argentino, il presidente Claudio Lotito sembra essere disposto ad ascoltare le eventuali offerte.

PERFETTO PER MANCINI – A livello di caratteristiche Candreva sarebbe forse l’acquisto ideale per lo scacchiere tattico del tecnico, sempre alla ricerca di un laterale destro d’attacco che possa dare maggiori garanzie rispetto ai vari Jonathan Biabiany, Adem Ljajic, Marcelo Brozovic e Fredy Guarin per il suo 4-2-3-1. Senza poi dimenticare che il classe ’87 è nel pieno della sua maturità calcistica e che, a differenza di altri obiettivi, ha sempre giocato in Italia e non avrebbe quindi problemi di adattamento. Più facile però che la trattativa possa concretizzarsi in estate, vista la probabile qualificazione in Champions League dei nerazzurri e la volontà da parte del calciatore di giocare nella massima competizione europea.