Laudisa: “La telefonata di Galliani non chiude le ostilità”

Articolo di
17 giugno 2015, 20:43
galliani

Piccola tregua tra Inter e Milan sul mercato. Dopo la telefonata di Galliani a Fassone sono state chiarite alcune questioni di metodo. Ma un eventuale “pomo della discordia” farebbe riscoppiare la rivalità tra i club.

VIA LIBERA PER IMBULA E MIRANDA… – Stamttina è rrivata la telefonata distensiva di Galiani a Fassone. Ma, secono Carlo Laudisa, questo non significa che se ci saranno obiettivi comuni uno dei club rinuci in favore dell’altro. In pratica Galliani  ha riferito a Fassone che non si sarebbe messo di intralcio per le trattative riguardanti Imbula e Miranda. Ma le ostilità sono tutt’altro che chiuse.

…MA NESSUNA VOLONTA’ DI MOLLARE – Come però fa notare Carlo Laudisa a Gazzetta Tv, dietro il gesto di cortesia del rossonero non ci sarebbe affatto la volontà prederminata di non contendersi eventuali giocatori di interesse. Piuttoso, la tregua è limitata ai due nomi in questione. Galliani forse voleva ammorbidire i nerazzurri su Kondogbia. Ci sarà riuscito?