Laudisa: “Candreva? L’Inter andrà all’offensiva”

Articolo di
19 novembre 2015, 20:24
Candreva

Oggi Piero Ausilio ha parlato di alcuni obiettivi di mercato dell’Inter come Candreva, Lavezzi o Pirlo. Carlo Laudisa ha analizzato le parole del DS nerazzurro dando la sua opinione su quelle che potrebbero essere le mosse dei nerazzurri

Nella giornata di oggi il direttore sportivo dell’Inter Piero Ausilio ha parlato ai microfoni della Gazzetta dello Sport commentando alcuni obiettivi di mercato dell’Inter. Dagli studi di GazzettaTV, Carlo Laudisa ha commentato le parole di Ausilio partendo dal tema Antonio Candreva, che secondo Ausilio non è venuto all’Inter a causa delle elevate richieste economiche della Lazio: “Parliamo al futuro, è un feeling che è appena rinato, quindi bisogna fare i conti con i no biancocelesti ma anche con le aspettative del giocatore che secondo me andrà via. Ci sarà tanta concorrenza, ma l’Inter andrà all’offensiva”.

ANCHE LA JUVENTUS SU LAVEZZI- Ausilio ha parlato anche di Lavezzi, un altro ritenuto troppo caro. Ecco il commento di Laudisa: “Il costo non è un problema, penso che in questo caso arriverà a zero, non credo che il PSG riuscirà a spuntare dei soldi. Il vero problema sarà la concorrenza della Juventus, ma bisognerà vedere quanto l’Inter sarà interessata e secondo me lo è”.

PIRLO E SENSI- Infine l’argomento è finito sulle idee per il centrocampo che rispondono ai nomi di Andrea Pirlo e Stefano Sensi: “E’ un interesse concreto, vedremo, perché ci sono altri pretendenti non solo in Italia. Sono pessimista sul fatto che Pirlo possa sganciarsi dal New York, si è parlato anche di Sensi, ma non penso sia pronto: bisogna vedere che profilo di giocatore sta cercando l’Inter”.