L’agente di Imbula a CM: “L’Inter sarebbe un sogno per lui”

Articolo di
15 giugno 2015, 15:24
Imbula

Giungono messaggi di stima per l’Inter da parte dell’entourage di Giannelli Imbula. L’agente – e padre – del centrocampista dell’Olympique Marsiglia è tornato a parlare delle voci di mercato relative al figlio, soffermandosi sull’interesse manifestato dai nerazzurri nei suoi confronti.

TRATTATIVA RIAPERTA – Le dichiarazioni rilasciate da Willy Ndangi a Telefoot avevano improvvisamente riaperto una trattativa che sembrava conclusa. Il procuratore del giovane francese, di origine congolese, ha infatti rivelato come non esistano ancora accordi ufficiali con il Valencia e che l’Inter sarebbe destinazione molto gradita. Oggi, in un’intervista esclusiva a Calciomercato.com, ha voluto chiarire il suo pensiero, precisando il significato della frase “Imbula potrebbe far risorgere l’Inter“, giudicata da più parti come una velata critica al club nerazzurro.

ALTRI ACQUISTI – “Non volevo dire risorgere con un’accezione negativa. Era una risposta alla domanda del giornalista, che parlava di mio figlio come di un salvatore. Mio figlio è un giovane calciatore, non sarebbe l’unico acquisto dell’Inter, ma, anzi, con grandi calciatori può diventare più forte. Si aspetta che arrivino altri giocatori di esperienza, come è successo con Pogba alla Juve, con Pirlo, Buffon e quest’anno anche Evra.”

INTER, UN SOGNO – Ribadisce inoltre la sua stima per il campionato italiano, svelando un retroscena legato proprio al nome del figlio:
Ci piace la Serie A: è proprio per il calcio italiano che ho chiamato mio figlio Giannelli. L’Inter poi è un grande club, sarebbe un sogno per lui, ma prima i due club devono trovare l’accordo per il trasferimento. La posizione del calciatore viene dopo.