L’ag. di Montoya: “Vuole giocare e lascerà il Barça, l’Inter…”

Articolo di
13 giugno 2015, 14:40
montoya

Dopo l’arrivo di Aleix Vidal dal Siviglia e la decisione da parte di Dani Alves di rinnovare il suo contratto con il Barcellona fino al 2017 lo spazio per il terzino Martin Montoya sembra essersi ridotto ulteriormente. Per questo motivo la redazione de “IlSussidiario.net” ha deciso di intervistare il suo agente per chiedergli quante possibilità ci siano per il suo assistito di cambiare squadra e approdare all’Inter.

CESSIONE SICURA – Cresciuto nella prestigiosa cantera del Barça il laterale destro di difesa ha fatto il suo debutto con la prima squadra nel dicembre del 2011 senza mai riuscire però a conquistare un posto da titolare a causa delle presenza nel suo stesso ruolo di un mostro sacro del calibro di Dani Alves. Ecco quanto dichiarato dal suo procuratore Juan de Dios Carrasco: “Il ragazzo vuole giocare maggiormente e quest’anno ha trovato poco spazio. La firma del rinnovo di Dani Alves e l’arrivo di Aleix Vidal dal Siviglia chiuderanno definitivamente le porte a Montoya. A gennaio non è andato via perché Luis Enrique lo riteneva importante e indispensabile, ma lui vuole giocare e questa volta partirà. La prossima settimana parlerò con il club per spiegare la situazione di Montoya che ha tante offerte all’estero. L’Inter? I nerazzurri erano interessati anche a gennaio, però ci sono offerte anche dall’Inghilterra e dalla Liga. In ogni caso l’Inter è un grande club assieme a Juventus, Milan e altre squadre, sono convinto che vorrà presto tornare in Champions League prendendo grandi giocatori. Vediamo cosa succederà nelle prossime settimane, Montoya vuole giocare di più”.