L’ag. di Badelj: “Interesse dell’Inter vivo ma cessione difficile”

Articolo di
19 gennaio 2017, 13:56
Badelj

L’agente di Milan Badelj, Dejan Joksimovic, ha parlato a “Italia Calcio 24″ del suo assistito rivelando che la Fiorentina sembri essere intenzionata a trattenerlo fino al termine della stagione nonostante l’interesse di vari club tra cui l’Inter.

ADDIO RIMANDATO – Badelj ha il contratto in scadenza a giugno del 2018 e il suo agente ha già fatto sapere di non voler rinnovare, motivo per il quale la Fiorentina dovrebbe cederlo entro l’estate per evitare di perderlo a parametro zero o a pochi milioni di euro: «Sembra quasi che la Fiorentina non sia intenzionata a cederlo, vedremo cosa accadrà durante i prossimi giorni. Credo che l’interesse di Roma, Milan ed Inter per il giocatore sia ancora vivo, ma il problema resta sempre il fatto che, attualmente, pare che nessuno di questi club abbia le possibilità economiche per poter avanzare un’offerta ufficiale. Il tutto, inoltre, potrebbe dipendere anche dal futuro di Nikola Kalinic poiché, se la Fiorentina dovesse decidere di privarsene a quelle cifre, i viola non avrebbero alcun tipo di problema economico e non dovrebbero rinunciare a nessuno degli attuali elementi della rosa, nemmeno a fronte di buone offerte da altri club. Milan, comunque, si trova bene alla Fiorentina, non ha mai avuto problemi con la società o con l’allenatore, quindi non gli dispiacerebbe terminare la stagione in viola. In qualunque caso, negli ultimi giorni di gennaio sarò a Milano, chissà che un’eventuale svolta nella vicenda non possa concretizzarsi proprio in quel periodo».