La Samp vuole Santon e valuta il riscatto anticipato di Dodò

Articolo di
5 gennaio 2017, 14:45
Santon

La redazione de “Il Secolo XIX” rivela che la Sampdoria starebbe valutando non solo l’ingaggio di Davide Santon ma anche il riscatto anticipato di Dodò, destinato però a lasciare Genova a causa del poco spazio trovato finora.

CORSIA PREFERENZIALE – Dopo i sei mesi quantomeno positivi con la maglia blucerchiata della scorsa stagione il terzino brasiliano era tornato alla Samp al termine dell’ultimo mercato estivo con la formula del prestito biennale con obbligo di riscatto trovandosi però a convivere con un allenatore, Marco Giampaolo, che finora lo ha però utilizzato solamente due volte tra campionato e Coppa Italia. Non potendo chiedere all’Inter di annullare gli accordi presi, nelle ultime ore sarebbe nata l’idea di acquistarlo subito (pagandolo a rate) per poi girarlo immediatamente a una nuova squadra. L’eventuale uscita di Dodò tra l’altro permetterebbe ai nerazzurri di liberarsi di un altro esubero, ovvero Santon.

Facebooktwittergoogle_plusmail