La Roma vuole Handanovic ma la prima offerta è troppo bassa

Articolo di
26 maggio 2015, 14:29
Handanovic

La vittoria nel derby di ieri ha permesso alla Roma di qualificarsi per il secondo anno di fila alla fase a gironi della Champions League; un traguardo che porterà nelle classe del club capitolino diversi milioni di euro che saranno ovviamente investiti per rinforzare la squadra in vista della prossima stagione in cui i giallorossi dovranno fare il possibile per lottare per lo Scudetto e arrivare come minimo agli ottavi di finale della massima competizione europea. Per farlo servirà un portiere più affidabile di Morgan De Sanctis e il primo obiettivo continua ad essere Samir Handanovic dell’Inter.

PRIMA OFFERTA RIFIUTATA – Lo sloveno non rinnoverà quasi certamente il suo contratto con i nerazzurri in scadenza nel giugno del 2016, non tanto per questioni economiche ma perché vorrebbe giocare a tutti i costi la prossima edizione della Champions. E proprio per questo motivo i tre punti conquistati dalla Roma nel derby lo dovrebbero aver avvicinato sensibilmente a Trigoria anche se, la prima offerta che la società del presidente Pallotta avrebbe consegnato all’Inter (si parla di poco più di 5 milioni di euro) sarebbe stata prontamente rifiutata dal club di Corso Vittorio Emanuele II che per il suo attuale numero uno vorrebbe ricavare almeno una decina di milioni. Il sogno di entrambe le società sarebbe quello di arrivare a Petr Cech ma l’attuale secondo portiere del Chelsea sembra essere sempre più vicino ad accettare la proposta dell’Arsenal di Arsene Wenger.

Facebooktwittergoogle_plusmail