La nuova Inter attinge dalla Bundesliga: tutti i nomi per Mancini

Articolo di
12 giugno 2015, 17:35
Mancini

L’Inter sta valutando diverse alternative sul mercato per rinforzare in maniera considerevole la rosa a disposizione di Roberto Mancini. Un dato curioso emerge dai rumors delle ultime settimane: la maggior parte dei calciatori accostati o trattati dall’Inter provengono dalla Bundesliga. Ripercorriamo gli ultimi eventi.

ASSE INTER-BAYERN – Dopo l’operazione di mercato che ha portato Xherdan Shaqiri in nerazzurro nelle prime batture del mercato di gennaio, l’asse tra Inter e Bayern Monaco non sembra essersi raffreddato. I nerazzurri hanno verificato la disponibilità dei bavaresi a trattare Benatia, ma l’operazione non sembra fattibile per costi e volontà dei Campioni di Germania. Parallelamente nelle ultime ore è emerso il nome di Dante: il centrale, secondo SkySport, sarebbe stato offerto ai nerazzurri, ma questa volta è la Beneamata a non gradire il profilo del brasiliano.

NOMI CALDI – E proprio gli ultimi due nomi forti accostati all’Inter nelle ultime ore militano entrambi in Bundesliga. Parliamo di Ivan Perisic, eclettico centrocampista offensivo del Wolfsburg e Antonio Rudiger, possente difensore centrale dello Stoccarda. L’esterno croato convince Mancini per doti tecniche e fisiche; la trattativa con il Wolfsburg potrebbe decollare a breve per una cifra prossima ai 15 milioni di euro. Anche Rudiger ha convinto il tecnico di Jesi: il centrale abbina grande esuberanza muscolare a una discreta tecnica di base ed in tal senso è stato identificato come elemento importante per rinforzare la difesa. In attesa dei botti, l’Inter vaglia il mercato: tutte le strade partono dalla Bundesliga.