Kovacic in partenza, i tifosi non ci stanno, sarà rivolta

Articolo di
15 giugno 2015, 11:45
Kovacic

I dirigenti dell’Inter sono alle prese con il calciomercato, l’obiettivo sarà quello di rinforzare la rosa e regalare a mister Mancini nuovi innesti per la prossima stagione. L’inter dovrà vendere prima di comprare, questo è l’imperativo preannunciato dal presidente nerazzurro, Erick Thohir, il principale indiziato a lasciare il club sembra essere Mateo Kovacic, ma i tifosi non ci stanno e organizzano una protesta.

LA PROTESTA DEI TIFOSI  – L’Inter è intenzionata a privarsi di uno dei giocatori più talentuosi e di buona prospettiva, si tratta del croato Mateo Kovacic. L’accordo tra l’Inter e il Liverpool è stato quasi totalmente raggiunto, all’Inter andrebbero 23 milioni di euro più 2 di bonus, cifra che permetterebbe ai dirigenti nerazzurri di acquistare nuovi innesti per la prossima stagione. Secondo quanto è stato riportato da TuttoSport sembra che i tifosi interisti non abbiano preso bene l’addio del numero 10 nerazzurro e stiano organizzando una protesta in occasione della festa di fine stagione. La paura dei sostenitori nerazzurri è quella di ripetere lo stesso errore fatto qualche anno fa con Coutinho, che fu ceduto al Liverpool ed esplose nel campionato inglese facendo la fortuna del suo attuale club. L’Inter puntava a cedere il giocatore per 30 milioni, ma alla fine per questioni di bilancio si accontenterà di molto meno, ora si attende la reazione da parte dei tifosi.