Klopp vuole Kondogbia dall’Inter? Bufala datata… 2013

Articolo di
13 ottobre 2016, 17:58
Kondogbia

Quando il campo non parla, il mercato fa parlare: la sosta per le Nazionali causa anche questo, purtroppo. I pochissimi argomenti degli ultimi giorni portano a riciclare/inventare notizie, spesso di mercato, come quella legata all’addio di Kondogbia all’Inter, precisamente in direzione Liverpool

KLOPP SU KONDOGBIA – Negli ultimi tempi si può scrivere e leggere di tutto, il problema è che non tutto viene riferito in maniera corretta e ciò causa disinformazione. E’ giusto, però, fare chiarezza e smentire eventuali bufale, soprattutto quando si tratta di notizie volutamente travisate o inventate di sana pianta. Nelle ultime ore, infatti, si è addirittura esagerato per quanto riguarda le voci di mercato: dall’Inghilterra arrivano clamorosi rumors di un pressing asfissiante di Jurgen Kloop nei confronti di Geoffrey Kondogbia. Niente di più falso. In Inghilterra, infatti, neanche si preoccupano di com’è fatto Kondogbia, non a caso la notizia arriva dall’Italia e, fino a prova contraria, è priva di fondamento. E poi c’è addirittura chi aggiunge dettagli ancora più shock: l’offerta avanzata dal Liverpool all’Inter è pari a 30 milioni di euro. Notizia da prendere con le pinze? No, direttamente da buttare. Un conto è parlare di normale apprezzamento (tra l’altro datato), un altro conto è descrivere una trattativa praticamente già impostata a cui manca solo il sì dell’altra squadra (in questo caso l’Inter) per chiudere il cerchio.

LA VERITA’ SULL’AFFARE – L’interessamento di Klopp per Kondogbia risale agli inizi del 2013, quando il tecnico tedesco allenava uno spettacolare Borussia Dortmund (a quei tempi Campione di Germania in carica) e il giovanissimo centrocampista francese (allora neanche 20enne) era alla sua prima esperienza straniera, avendo firmato da pochi mesi il contratto che lo legava al Siviglia, in cui tra l’altro faceva coppia sulla linea mediana con Gary Medel. L’affare, poi, non andò in porto: il Monaco riuscì a strappare Kondogbia al Siviglia e dunque niente Borussia per lui. Niente Borussia, niente Klopp. La stima e l’interesse del tecnico del Liverpool possono essere rimaste invariate e non è detto che a gennaio, o più tardi a luglio, ci possa essere un tentativo per far cambiare aria a Kondogbia. Al momento, dunque, la situazione è la seguente: Klopp ha altri pensieri, altro che ossessione Kondogbia; il Liverpool non si sogna neanche di offrire 30 milioni per un giocatore in crisi, acquistabile anche a cifre inferiori; Kondogbia ha in testa solo l’Inter, perché Frank de Boer crede in lui e il classe ’93 francese vuole riprendersi il suo posto in mezzo al campo. Quando Kondogbia e l’Inter decideranno di separarsi, Klopp e/o il Liverpool potrebbero farsi avanti, ma a oggi non c’è (ancora) nulla.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Andrea Turano
Nato nell’era Bagnoli, ma svezzato da Simoni, vive la sua vita in nero e azzurro. Parla di Inter ventiquattro ore al giorno, nel tempo libero si limita a scrivere, sempre di Inter. Sogna di lasciare un ricordo indelebile nella storia della Beneamata, come Arnautovic. E’ un tifoso sfegatato come tanti, ma obiettivo come pochi.