Joao Mario, standing ovation con lo Sporting. Ora l’Inter – GdS

Articolo di
14 agosto 2016, 07:24
João Mário

Secondo quanto riporta la “Gazzetta dello Sport”, si è chiusa con una standing ovation l’avventura allo Sporting di Joao Mario prima del passaggio all’Inter – che appare ormai certo – per 45 milioni di euro

MIGLIORE IN CAMPO – “Joao Mario si avvicina passo dopo passo alla sua nuova maglia nerazzurra. Dopo aver assaporato ancora una volta, forse l’ultima per il momento, quella biancoverde dello Sporting nella sfida vinta ieri per 2-0 contro il Maritimo. Joao ha messo in campo il suo repertorio e regalato lampi-ricordo ai suoi tifosi, con un finale impreziosito da una standing ovation: manca solo un minuto al novantesimo quando Joao, migliore in campo, saluta sul filo dei sentimenti, lo sguardo pensieroso ma rivolto al futuro interista”.

MISSIONE (QUASI) COMPIUTA – L’Inter attende Joao Mario dopo aver messo in cassaforte il sì del giocatore che firmerà un contratto quinquennale a tre milioni di euro a stagione. Il d.s. interista Piero Ausilio ha lavorato a fari spenti, anche quando i più ritenevano che il fresco campione d’Europa fosse destinato a sparire dai radar del presidente Thohir. La missione interista è stata finalizzata da Kia Joorabchian, fermatosi lungamente a Lisbona per definire formule e dettagli del super colpo avallato da Frank de Boer: prestito oneroso sui 10 milioni e obbligo di riscatto a 35. Un affare da 45 milioni, un modo per certificare le intenzioni di rilancio interiste”.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Ivan Vanoni

Ivan Vanoni

Nato a Varese nel 1992, studente di lingue e laureato in Scienze della Mediazione Linguistica. Innamorato dell'Inter fin da bambino, Dejan Stankovic l'idolo assoluto.