Joao Mario, serve la formula giusta – CdS

Articolo di
15 agosto 2016, 09:46
Joao Mario

Il “Corriere dello Sport” fa il punto della trattativa Joao Mario. L’Inter e lo Sporting continuano a trattare, ma non è facile trovare il punto di incontro tra le rispettive esigenze economiche.

PROBLEMI – La trattativa per Joao Mario va avanti, ma al momento l’Inter e lo Sporting non hanno ancora trovato la formula giusta per concluderla. La fumata bianca secondo il “Corriere dello Sport” è ostacolata da due fattori: i paletti del Fair Play Finanziario fissati dal settlement agreement firmato dal club di Thohir con l’Uefa e gli impegni presi dalla società di Lisbona con le banche. Kia Joorabchian sta lavorando all’operazione, ma i dirigenti nerazzurri non possono sforare certi vincoli, pena la mancata qualificazione alle coppe europeee 2017-18 anche in caso di qualificazione. Lo Sporting invece in caso di cessione a titolo definitivo dovrebbe destinare il 50% del ricavato ad una banca complice il rifinanziamento portato avanti per contenere i debiti. Si cerca una soluzione “creativa” per arrivare alla firma.

ATTESA – La ferrea volontà del Suning di chiudere l’operazione e quella del centrocampista di trasferirsi a Milano fanno pensare che in settimana la quadratura del cerchio sarà trovata, ma questo slittamento della stipula dell’accordo potrebbe permettere ad altri top club di inserirsi. Joao Mario è atteso in città in settimana per le visite mediche che però non saranno ad ore.