Joao Mario non significa cessione di un big – CdS

Articolo di
12 agosto 2016, 10:08
João Mário

Il “Corriere dello Sport” spiega che il sacrificio economico necessario per arrivare a Joao Mario non sarebbe compensato conn una cessione immediata. Si punta al mercato di gennaio, sfruttando il Jiangsu.

SINERGIA JIANGSU – La domanda che si stanno facendo tutti: l’Inter come può pagare Joao Mario? Il “Corriere dello Sport” spiega che il sacrificio economico per avere il portoghese, nei piani del Suning, non sarebbe compensato con una cessione immediata (a meno che non arrivi una proposta irrifiutabile, per esempio, per Brozovic), ma con un’operazione con il Jiangsu a gennaio. I cinesi vogliono tenere tutti i migliori e poi di proposte concrete per i nerazzurri non ce ne sono. Alla riapertura del mercato il Jiangsu proverà a portare in Cina Biabiany e Felipe Melo allettandoli con grandi ingaggi e garantendo ricche plusvalenze all’Inter.