Joao Mario, l’Inter deve saldare lo Sporting entro 48 ore

Articolo di
19 agosto 2017, 17:29
Joao Mario

Giungono notizie non positive dal Portogallo sul cartellino di Joao Mario. L’Inter, infatti, non avrebbe ancora versato una rata con scadenza 10 luglio 2017 allo Sporting Lisbona. Ecco cosa rischiano i nerazzurri

LA RATA – Secondo quanto riportato da Record, Joao Mario, acquistato dall’Inter lo scorso anno dallo Sporting Lisbona, deve ancora essere del tutto completato. La cifra pattuita con il club portoghese, infatti, era stata divisa in rate, una delle quali con scadenza 10 luglio 2017. Ebbene, quest’ultima non sarebbe stata saldata. Il club nerazzurro ha tempo fino al 21 agosto per mettersi in regola dopodiché la società lusitana potrà rivolgersi alla UEFA o alla FIFA per poter vedersi riconosciuto quanto le spetta.