Joao Mario-Inter: visite prenotate, FPF aggirato! Ma Brozovic…

Articolo di
13 agosto 2016, 01:11
Joao Mario

Quella che poteva essere la notte di Joao Mario si sta per trasformare nella vigilia della stessa: come riportato da Alfredo Pedullà – giornalista ed esperto di mercato -, l’Inter gli farà giocare l’ultima partita con la maglia dello Sporting CP, poi lo sbarco a Milano

ADDIO SPORTING, ORA INTER – Per Alfredo Pedullà l’annuncio è solo questione di tempo, il tempo di un’ultima partita: “Nella strategie dell’Inter quella delle prossime ore è considerata la partita di addio allo Sporting Clube de Portugal, nel rispetto delle volontà di Joao Mario, che ha voluto l’Inter a ogni costo. Il centrocampista comunque fino all’ultimo darà il massimo per lo Sporting, riconoscente com’è al club che lo ha consacrato. In certe operazioni contano le firme, ma dovrebbe accadere qualcosa di clamoroso per metterle in discussione”.

VISITE E COSTO – “In linea di massima l’Inter ha programmato le visite (mediche, ndr) per i primi giorni della prossima settimana, tra lunedì e martedì. E sulle modalità di pagamento potrebbe esserci la scorciatoia di un prestito molto oneroso (sui 10 milioni di euro) con obbligo di riscatto a 35 milioni più eventuali bonus, in modo da non sforare rispetto ai paletti del Fair Play Finanziario. Fermo restando che l’Inter potrebbe sempre chiudere almeno un’uscita importante (Marcelo Brozovic) per rientrare, accumulando anche le altre operazioni in uscita delle scorse settimane. Ore di attesa, Joao Mario gran regalo per Frank de Boer“.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Andrea Turano
Nato nell’era Bagnoli, ma svezzato da Simoni, vive la sua vita in nero e azzurro. Parla di Inter ventiquattro ore al giorno, nel tempo libero si limita a scrivere, sempre di Inter. Sogna di lasciare un ricordo indelebile nella storia della Beneamata, come Arnautovic. E’ un tifoso sfegatato come tanti, ma obiettivo come pochi.