Joao Mario escluso: Sporting tace (per ora), l’Inter lo aspetta

Articolo di
20 agosto 2016, 12:31
Joao Mario

Le ultime ore di Joao Mario in Portogallo si stanno rivelando più tortuose di quello che ci si aspettava: secondo quanto appreso dalla redazione del quotidiano portoghese Record attraverso una fonte interna allo Sporting CP, a tempo debito verrà fatta luce sulla questione. E l’Inter freme per il colpo

IN ATTESA DI CHIAREZZA – L’assenza di Joao Mario nella lista dei convocati dello Sporting Clube de Portugal per la trasferta odierna sul campo del Pacos de Ferreira gioca a favore dell’Inter, che quindi si appresta ad accogliere il centrocampista classe ’93, ma i portoghesi al momento non hanno intenzione di far chiarezza sulla questione. A tempo debito (probabilmente dopo l’annuncio della cessione di Joao Mario, ndr) lo Sporting CP spiegherà perché Joao Mario, dopo essere stato convocato, non fa più parte della lista dei convocati e dunque non ha viaggiato con la squadra per la seconda uscita stagionale.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Andrea Turano
Nato nell’era Bagnoli, ma svezzato da Simoni, vive la sua vita in nero e azzurro. Parla di Inter ventiquattro ore al giorno, nel tempo libero si limita a scrivere, sempre di Inter. Sogna di lasciare un ricordo indelebile nella storia della Beneamata, come Arnautovic. E’ un tifoso sfegatato come tanti, ma obiettivo come pochi.