Joao Mario, ecco i problemi dello Sporting – CdS

Articolo di
18 agosto 2016, 09:47
Joao Mario

Il “Corriere dello Sport” spiega che l’operazione Joao Mario presenta delle particolarità per lo Sporting Lisbona a causa di accordi con le banche. Per questo il club sta complicando la trattativa.

INCASTRI – Il “Corriere dello Sport” spiega che l’operazione Joao Mario anche per lo Sporting è più complessa di quanto sembra. Pur essendo il club l’interlocutore diretto, l’affare coinvolgerebbe sia un fondo internazionale sia alcuni istituti di credito. Stando alle indiscrezioni rimbalzate dal Portogallo, infatti, i biancoverdi hanno in precedenza beneficiato di un prestito che ora si troverebbero nella necessità di restituire alle banche che lo hanno concesso. E, stando agli accordi, in caso di mancato saldo, per intero o solo parzialmente (la cifra complessiva ammonterebbe a 25 milioni di euro), la copertura dovrebbe essere garantita dagli incassi scaturiti dalla cessione dei giocatori per una percentuale del 30%. Inoltre, non tutto il cartellino di Joao Mario sarebbe dello Sporting, ma il fondo Quality Football Ireland deterrebbe il 25% dei diritti. Di qui, tutti gli sforzi di Bruno Carvalho per tirare sul prezzo.