Joao Mario all’Inter per principio di Suning: ultimi dettagli

Articolo di
16 agosto 2016, 22:44
Joao Mario

Più che un colpo nerazzurro, Joao Mario è diventato un principio cinese: a riferirlo è Alfredo Pedullà – giornalista ed esperto di mercato – in chiusura di “Aspettando calciomercato” su Sportitalia, dove fa chiarezza sulla trattativa tra Inter e Sporting CP

JOAO MARIO, SUNING DECISIVO – Questione di tempo, anche Alfredo Pedullà è sicuro che alla fine l’affare andrà in porto: «Il Presidente dello Sporting Clube de Portugal gioca al rialzo anche con le carte pronte per le firme, l’Inter a parer suo ha fatto un’offerta irresistibile e Joao Mario scalpita per arrivare in Italia. Lo Sporting CP vuole 50 milioni o una cifra più alta per il prestito oneroso: la trattativa non era semplice da chiudere in pochi giorni, ma è ancora aperta e l’Inter la vuole chiudere. Le visite non sono ancora state programmate, ma il gruppo Suning per principio vuole chiudere l’operazione all’interno dei paletti prefissati. C’è la volontà di tutti, ora servono le firme».

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Andrea Turano
Nato nell’era Bagnoli, ma svezzato da Simoni, vive la sua vita in nero e azzurro. Parla di Inter ventiquattro ore al giorno, nel tempo libero si limita a scrivere, sempre di Inter. Sogna di lasciare un ricordo indelebile nella storia della Beneamata, come Arnautovic. E’ un tifoso sfegatato come tanti, ma obiettivo come pochi.