Inter, Suning apre a Raiola: una condizione e 2 possibili affari

Articolo di
14 ottobre 2016, 20:39
Raiola

L’Inter e Mino Raiola potrebbero tornare a stringere affari: secondo quanto detto da Fabrizio Romano su “Calciomercato.com”, Suning non pone barriere ad eventuali collaborazioni con il potente agente di Zlatan Ibrahimovic e tanti altri ma ritiene fondamentale porre una condizione su tutte

CONDIZIONE FONDAMENTALE – L’Inter e Mino Raiola in passato hanno concluso più di un affare: da Zlatan Ibrahimovic a Maxwell fino ad arrivare a Mario Balotelli. In seguito ai cambiamenti societari e all’arrivo di Erick Thohir è calato il gelo tra le parti ma a quanto pare presto potrebbe tornare il sereno. Suning infatti, qualora se ne presentasse la possibilità, sarebbe disposto a trattare con Raiola ponendo però una condizione fondamentale: nessun giocatore sopravvalutato negli affari. Attenzione, l’apertura verso Raiola non significa mettere da parte il rapporto privilegiato con Kia Joorabchian.

SCENARI – Ed ecco che allora si apre anche qualche scenario per il futuro: per esempio Kevin Tete terzino dell’Ajax e l’ex PSG Gregory van der Wiel, finito al Fenerbahce. Più tanti altri giovani che Raiola sembra disposto a trattare.

Facebooktwittergoogle_plusmail