Inter made in Croazia: tutti i nomi sul taccuino di Ausilio

Articolo di
17 maggio 2015, 19:51
Henriquez Coric

Come noto, nella giornata di ieri il capo degli osservatori dell’Inter, Massimiliano Mirabelli, è stato in Croazia alla ricerca di nuovi talenti, dopo i colpi Kovacic e Brozovic. Il portale “Calciomercato.com” fa un resoconto dei giocatori sul taccuino del DS Piero Ausilio.

FRONTE DINAMO – Il primo nome sulla lista, dopo aver visto Dinamo Zagabria-Hajduk Spalato, è quello di Angelo Henriquez (autore di una tripletta nel 4-0 finale), attaccante cileno classe ’94 della Dinamo Zagabria, ma in prestito dal Manchester United, con cui è in scadenza a giugno 2016. Il suo agente è lo stesso di Gary Medel e i rapporti con l’Inter sono ottimi. Il secondo nome sulla lista è quello del compagno di squadra Ante Coric, trequartista croato classe ’97, sul quale hanno messo gli occhi anche Manchester City, Bayern Monaco, Chelsea, Benfica e Roma. Si seguono, inoltre, altri due giovani croati: Marko Pjaca, ala classe ’95, e Jozo Simunovic, centrale difensivo classe ’94, quest’ultimo non sceso in campo ieri.

FRONTE HAJDUK – In seguito all’arrivo di Brozovic, a gennaio è sfumato l’acquisto di Tino-Sven Susic, centrocampista bosniaco classe ’92 dell’Hajduk Spalato, ma l’Inter non lo ha perso di vista e continua a monitorarlo. Piace a Roberto Mancini, resta un nome caldo. Seguito anche il compagno di squadra, Nikola Vlasic, ala croata classe ’97.

Facebooktwittergoogle_plusmail