Inter, la pista Di Maria può riaprirsi – CdS

Articolo di
2 agosto 2017, 09:58
Di Maria

Il “Corriere dello Sport” scrive che un altro potenziale esubero del Psg che può interessare all’Inter è Angel Di Maria. Il problema dell’argentino è l’ingaggio troppo alto per le casse nerazzurre.

PISTA ALTERNATIVA – Resta complicato, comunque, pensare che il Psg ritenga Draxler un esubero. Semmai, è più plausibile considerare Di Maria come potenziale uscita. L’argentino, peraltro, è stato già più volte accostato al club nerazzurro. Poi, nella sua conferenza stampa a Riscone di Brunico, Sabatini aveva provveduto a frenare con decisione. Le ragioni? Economiche e tecniche. Di Maria, infatti, ha uno stipendio esorbitante: 9 milioni a stagione, esclusi i bonus. Inoltre, a detta del coordinatore tecnico di Suning, non segna abbastanza per le esigenze interiste.

CONDIZIONI – Certe valutazioni, però, possono cambiare. E se, in cambio di Joao Mario, insieme al mancino di Rosario arrivasse anche un conguaglio in denaro, allora la pista potrebbe davvero riaprirsi. Il diretto interessato, però, dovrebbe dare la disponibilità ad una pesante “sforbiciata” del suo ingaggio: ipotesi da non escludere, tenuto conto che il suo contratto con il Psg scadrà nel 2019.