Il punto sul mercato: Kovacic il grande sacrificio, via per 30mln

Articolo di
10 giugno 2015, 19:56
Kovacic

Alla fine Kovacic sarà ceduto per esigenze economiche. Il croato è l’unico che ha mercato e può dare un po’ di sollievo alle casse nerazzure. Ma la sua cessione potrebbe essere un errore pazzesco.

KOVACIC (PURTROPPO) VIA – Ecco quanto riportato da Sky Sport: «Ad Appiano arriveranno 3 centrocampisti, di vario livello ed impegno economico. I titolari di quest’anno, Guarin, Medel e Brozovic, si giocheranno un posto per una maglia da titolare. Kuzmanovic e Obi se ne andranno. E Kovacic? Non c’è spazio per lui, è il giocatore che ha più mercato e per questo il sacrificabile». L”Inter accetterebbe un’offerta di 30 milioni. Non osiamo immaginare cosa combinerà in piena maturazione il numero 10 nerazzurro, ma siamo certi che, se  andrà via, illuminerà qualche altro palcoscenico con la sua classe immensa. E sarà allora che la sua cessione si trasformerà in un errore imperdonabile.

ROSA DI 22 ELEMENTI – Per quanto riguarda il resto della squadra, Zukanovic non può bastare per la difesa, ma si sta sonsando il terreno per prendere un altro profilo che può giocare sulla fascia. Per l’Inter, che non avrà le coppe, la rosa quest’anno scenderà a 22 elmenti. La riduzione dovrebbe garantire, oltre a risparmiare sul bilancio, la possibilità di allenarsi meglio e di gestire il gruppo com maggiore facilità. Dovrebbe essere sicuro partente Andreolli, forse anche Nagatomo se Zenga insisterà nel volere il giapponese. Da definire la situazione di Vidic. Vedremo se arriveranno davvero 8/9 giocatori come Mancini (tra il serio e il faceto) ha richiesto.