Inter, Gabigol rifiuta Malaga. Mangala pressa City: il punto – PB

Articolo di
23 agosto 2017, 15:07
Mangala

Paolo Bargiggia fa il punto sul mercato dell’Inter durante la diretta di “Ask Mercato” in onda su Premium Sport: il club nerazzurro è pronto a fare altre operazioni, ma solo con la formula del prestito. Il prossimo colpo potrebbe essere un difensore centrale da inserire immediatamente in prima squadra. Di seguito le ultime del giornalista

SFORZI SULLA DIFESA – L’Inter lavora ancora sul mercato per rafforzare il reparto difensivo, mentre in uscita dovrebbe esserci sempre Gabigol: «Gabigol? L’Inter, a parte lo Sporting Lisbona, ha raggiunto un accordo per il prestito con parte dell’ingaggio pagato con il Malaga. Il giocatore però non ha ancora accettato perché preferirebbe lo Sporting: il brasiliano spera che stasera la squadra portoghese si qualifichi in Champions, in modo tale che poi possa coprire la parte mancante dell’ingaggio. Per quanto riguarda i difensori l’Inter ha perfezionato l’acquisto di Alessandro Bastoni, centrale classe ’99 che resterà un altro anno all’Atalanta. Sull’altro difensore da mettere in prima squadra dobbiamo dire che gli sforzi dei nerazzurri si stanno concentrando solo su Eliaquim Mangala, che sta pressando il Manchester City per il prestito libero senza obbligo di riscatto».

RALLENTAMENTI – Il club nerazzurro in questa fase risulta un po’ fermo per via del Fair Play Finanziario: «In questa fase c’è sicuramente un rallentamento da parte dell’Inter, anche per quanto riguarda Patrik Schick. La società è pronta a fare altre operazioni, ma solo con la formula del prestito perché deve ancora rivedere i conti con l’UEFA per rientrare nei paletti del Fair Play Finanziario. Stevan Jovetic? Stanno cercando di farlo tornare al Siviglia, che in questo momento sembra la pista più fattibile. Vedo invece un po’ lontana l’ipotesi Sampdoria, possibile solo se l’Inter dovesse riaprire il discorso Schick».