Inter, fallimento Kia: Joao-Gabigol via. 40 mln alla Samp! – PS

Articolo di
2 maggio 2017, 15:22
Gabigol João Mário Bologna-Inter

Claudio Raimondi fa il punto sulle future mosse di mercato dell’Inter durante la diretta di “Premium Sport News”: l’esperto di calciomercato svela che Suning sarebbe insoddisfatta del lavoro svolto da Kia Joorabchian e dunque pensa a 2 cessioni importanti. Intanto si studia un modo per far capitolare la Sampdoria, restia a cedere Patrik Schick. Di seguito le parole del giornalista

FALLIMENTOClaudio Raimondi fa il punto sulla situazione in casa Inter, orientata a cedere due acquisti costosissimi: «L’apporto sul mercato di Kia Joorabchian è stato giudicato fallimentare dalla stessa famiglia Zhang: l’ingaggio di Frank de Boer non ha portato a nulla, così come gli acquisti di Joao Mario e Gabriel Barbosa. Dunque credo che l’Inter sul mercato potrebbe fare una operazione di rientro di quei 70 milioni spesi per il portoghese e il brasiliano, magari non li recupererà tutti ma potrebbe limitare i danni con una mini minusvalenza di 15 milioni di euro da reinvestire su altri settori come per esempio la difesa. Al di là di tutto al momento non si possono fare molti nomi in entrata finché in casa nerazzurra non si fa chiarezza sul prossimo allenatore».

TENTAZIONE – «Il Napoli vorrebbe cedere Pavoletti per far spazio a Schick ma attenzione all’Inter che dialoga molto con la Sampdoria, con la quale è in buonissimi rapporti: i nerazzurri trattano anche Skriniar, difensore che sta facendo molto bene a Genova grazie alla cura Giampaolo. Il piano dell’Inter è quello di tentare la Sampdoria mettendo sul piatto 40 milioni per entrambi i blucerchiati».