Inter e Barcellona si avvicinano per Rafinha – GdS

Articolo di
17 gennaio 2018, 10:09
Rafinha

La “Gazzetta dello Sport” scrive che il viaggio di Piero Ausilio a Barcellona ha permesso alle parti di trattare e avvicinarsi. Per Rafinha serviranno circa trenta milioni di riscatto.

PARTI PIU’ VICINE – La convocazione di questa sera per il derby di Coppa del Re non è certo un segnale da leggere con intonazione negativa. Rafinha sente aria di Milano, aria nerazzurra. È il sunto della giornata di ieri, con il d.s. dell’Inter Piero Ausilio volato a Barcellona per trattare direttamente con il club catalano l’acquisizione del brasiliano con passaporto spagnolo. Rafinha si avvicina all’Inter e la notte appena trascorsa è servita per definire ciò che ancora non collima tra i due club. La base però è stata trovata: prestito gratuito semestrale con diritto di riscatto.

INCONTRO A META’ – Ed è proprio questo riscatto secondo la “Gazzetta dello Sport” il nodo attorno al quale la trattativa ieri si è attorcigliata a lungo. I catalani sono partiti da 40 milioni per scendere a 35. Troppi ancora per l’Inter che all’inizio si era attestata sui 18 più 5. La logica degli affari vuole che il punto di equilibrio verrà trovato intorno ai 30 con bonus. Con buona pace del Barcellona che vuole monetizzare la cessione di Rafinha e con soddisfazione dell’Inter che si porta in casa un giocatore capace di mostrare qualità interessanti prima dell’infortunio. Queste ore serviranno ad Ausilio per avere l’okay definitivo da parte della famiglia Zhang per chiudere l’operazione.