Inter, de Boer vuole un centrocampista e un difensore: le ipotesi

Articolo di
9 agosto 2016, 18:45
de Boer

Frank de Boer si è presentato oggi all’Inter e adesso può iniziare a lavorare su campo e mercato: secondo quanto sostenuto da “Goal”, il tecnico olandese approva l’idea Gabigol e quella di portare in nerazzurro un nuovo centrocampista. Inoltre vedrebbe di buon occhio un altro centrale difensivo per far respirare Miranda e Murillo 

MOSSE DI MERCATO – Frank de Boer può iniziare a pensare alle mosse di mercato per la sua Inter: il tecnico olandese sembra approvare l’idea di un nuovo centrocampista, soprattutto in caso di qualche cessione. Pronti 18 milioni per Luiz Gustavo, che difficilmente riusciranno a soddisfare il Wolfsburg. De Boer comunque sta facendo valutare altri profili della mediana e in questi giorni si spingerà per l’acquisti di un centrocampista di livello internazionale acquistabile per non più di 20 milioni di euro, magari con la formula del prestito con obbligo di riscatto. In neo allenatore nerazzurro ha dato il suo benestare anche per Gabigol, che aveva già fatto seguire ai tempi dell’Ajax quando il suo valore di mercato era decisamente più basso. Averlo in nerazzurro sarebbe per lui una sfida affascinante.

ALTRE IPOTESI – Altre possibili manovre di mercato potrebbero essere legate alle cessioni: Ranocchia, Dodò, Santon, Andreolli, Melo e Jovetic. Se l’Inter riuscisse a far cassa, liberare posti e conquistare un mini budget, l’idea è quella di investire su un difensore centrale. Qualora non fosse possibile, Ranocchia rimarrebbe con alternativa ma de Boer gradirebbe comunque un centrale in più. Il sogno rimane Garay, ma i costi di ingaggio e cartellino rendono l’operazione complicata.