Inter, Cancelo indispensabile ma il riscatto è in salita – TS

Articolo di
21 marzo 2018, 12:10
João Cancelo Sampdoria-Inter

Joao Cancelo nelle sue ultime uscite, in particolare nell’ultima contro la Sampdoria, ha dimostrato come sia diventato un terzino tatticamente fondamentale nello scacchiere dell’Inter di Spalletti ma il Fair Play Finanziario potrebbe impedire il riscatto del portoghese dal Valencia

LA SITUAZIONE – Secondo quanto riportato dell’edizione odierna di “Tuttosport”, Joao Cancelo potrebbe dover tornare al Valencia dopo il 30 giugno. L’Inter infatti potrebbe non essere in grado di esercitare il diritto di riscatto presente nel prestito sottoscritto con il Valencia la scorsa estate. E questo non perché il terzino portoghese abbia poco convinto o addirittura deluso Spalletti con le sue prestazioni, anzi, ma per i noti problemi relativi al Fair Play Finanziario. A causa di questa spada di Damocle sulla propria testa, il club nerazzurro dovrà rientrare già adesso di circa 30-40 milioni entro fine stagione. Questo problema annoso potrebbe dunque impedire alla società di Corso Vittorio Emanuele di sborsare i 35 milioni concordati con la squadra spagnola nonostante quest’ultima sia intenzionata invece a versare 25 milioni per il riscatto di Geoffrey Kondogbia. “Solo” 10 milioni dunque sulla carta per acquisire il cartellino di Cancelo ma impossibile alla luce degli accordi sottoscritti anni addietro con la UEFA.






ALTRE NOTIZIE