Inter, Bruma il dopo Ranocchia e Vidic: il Psv lo valuta 5 milioni

Articolo di
23 novembre 2015, 11:36
bruma

Secondo quanto riportato da Raisport, l’Inter ha un nuovo obiettivo per rinforzare la difesa il prossimo gennaio. In realtà il nome di Bruma circola da tempo sui taccuini di Ausilio, ma negli ultimi tempi aveva subito il “sorpasso” di Kaya del Galatasaray. Ma l’olandese costa meno e potrebbe lasciarsi preferire.

AFFARE CONVENIENTE – Quello di Bruma è un ottimo nome per i nerazzurri: soprattutto dal punto di vista economico rappresenterebbe un affare. Il suo contratto infatti scade nel 2017 e la valutazione risente non poco di tale aspetto. Il Psv infatti potrebbe cederlo per una cifra fra i 5 ed i 7 milioni di euro: il colosso di quasi un metro e novanta è anche piuttosto duttile, essendo ben capace di ricoprire all’occorrenza il ruolo di terzino destro difensivo, un po’ alla Murillo di ieri, grazie ad una discreta velocità ed una proprietà tecnica. Il tulipano ha infatti cominciato la carriera da mediano, conservando dunque una buona proprietà di palleggio anche quando ha arretrato il suo raggio d’azione. Le partenze di almeno uno fra Ranocchia e Vidic renderanno indispensabile l’arrivo di un forte centrale.

L’uscita dalla Champions League degli olandesi sarebbe senza dubbio un aiuto affinché la trattativa possa andare in porto.