Inter, a te la scelta: chi riscattare fra Ljajic e Telles

Articolo di
4 dicembre 2015, 12:18
Ljajic

Il riscatto per entrambi ammonterebbe a circa 20 milioni di euro: Ljajic e Telles stanno facendo bene in questi primi mesi in nerazzurro, soprattutto il serbo dopo un avvio stentato. bene anche il terzino brasiliano, che domani dovrebbe tornare titolare contro il Genoa. Ma su chi puntare per il riscatto?

INTER AD UN BIVIO – Da una parte c’è Ljajic, col suo talento e la sua eterna discontinuità: se questa fosse messa da parte in nome di una maggior costanza di rendimento, non ci sarebbero dubbi. Il serbo possiede qualità tecniche eccelse, messe in mostra nell’ultimo mese in cui è stato chiamato in causa da Mancini. Gol, assist, personalità e duttilità tattica: ancora giovane, solo 24 anni, sono tutti elementi che farebbero sembrare spiccioli i quasi 10 milioni necessari per riscattarlo dalla Roma. L’unico dubbio, appunto, la continuità del ragazzo, oltre a qualche voce circa uno scarso impegno in allenamento palesato fra settembre ed inizio ottobre.

Alex Telles, pur senza prestazioni eccellenti, è stato sufficientemente continuo nel rendimento: attento in difesa e propositivo in avanti. Utile anche sui calci piazzati, ha solo 23 anni ma un riscatto che supera i 10 milioni di euro: ha margini di crescita, ma non ha dato l’impressione del classico terzino brasiliano tutto attacco e sbadato in difesa. L’Inter nel reparto è sguarnita, Nagatomo è in stallo col rinnovo, Dodò non pare avere la fiducia di Mancini e Juan Jesus è un jolly utile solo in caso di necessità e per determinate tipologie di match.

Ad oggi, dovessimo scommettere un euro, lo metteremmo sul serbo. Voi?