Insigne chiede i diritti d’immagine: no del Napoli, l’Inter spera

Articolo di
11 aprile 2017, 14:29
Lorenzo Insigne

Approfondimento de Il Mattino sulla trattativa tra il Napoli e l’entourage di Lorenzo Insigne per il rinnovo che dopo gli avvicinamenti degli ultimi giorni si sarebbe nuovamente bloccata. Tra i club interessati a lui c’è anche l’Inter.

NUOVA FRENATA – Insigne è legato al Napoli da un contratto da poco meno di 2 milioni di euro a stagione fino al 2019, il presidente Aurelio De Laurentiis gli avrebbe offerto un prolungamento fino al 2022 e uno stipendio da 3 milioni a salire. I suoi agenti, Antonio Ottaiano, Fabio Andreotti e Franco Della Monica, ne chiedono almeno 4 ma potrebbero accontentarsi di 3,5 più bonus. Il vero problema da questo punto di vista è rappresentato dai diritti d’immagine che il giocatore vorrebbe gestire per conto proprio andando così contro la politica degli azzurri che in passato non hanno concesso questa possibilità neanche a Edinson Cavani o Gonzalo Higuain. L’attaccante vorrebbe rimanere ma se non ci dovessero essere aperture da parte della società non si esclude un clamoroso divorzio a fine stagione con l’Inter pronta ad approfittarne. Oltre ai nerazzurri però c’è da registrare anche l’interesse da parte di Arsenal, Liverpool, Bayern Monaco e Milan.







ALTRE NOTIZIE