Incontro Fiorentina-Salah: il giocatore potrebbe non presentarsi

Articolo di
23 giugno 2015, 14:40

Il futuro di Mohamed Salah sembra essere sempre più lontano da Firenze; nonostante il fatto che la società viola abbia appena versato nelle casse del Chelsea circa un milione di euro per prolungare il prestito dell’egiziano di un’ulteriore stagione, il giocatore sembra infatti tutt’altro convinto di rimanere. Secondo quanto riporta “Il Tempo” l’agente del classe ’92 potrebbe addirittura non presentarsi all’incontro fissato dalla dirigenza della Fiorentina per domani.

POTENZIALE CAMPIONE – Arrivato al Franchi lo scorso gennaio con la formula del prestito secco fino al 30 giugno di quest’anno nell’ambito dell’operazione che ha portato Juan Cuadrado al Chelsea, Salah è stato senza dubbio una delle migliori sorprese dell’ultimo campionato di Serie A con 6 reti realizzate in 16 presenze (più altri 3 gol segnati in 10 partite tra Coppa Italia e Europa League). Sei mesi che gli hanno permesso di conquistare le attenzioni da parte dei maggiori club di Serie A con Juventus, Milan, Roma e sopratutto Inter pronte a darsi battaglia per ingaggiarlo. Il ragazzo chiede però uno stipendio di almeno 3 milioni netti, senza poi dimenticare la volontà da parte dei Blues di ricavare almeno una ventina di milioni di euro dalla sua cessione dopo averlo pagato poco meno di 17 nel gennaio del 2014.