Il Real vuole Icardi per rifondare l’attacco – CdS

Articolo di
23 febbraio 2018, 10:14
Mauro Icardi Inter-Atalanta

Il “Corriere dello Sport” riporta che il Real Madrid ha messo nel mirino Mauro Icardi. Il club vuole rifondare l’attacco ed è pronto a offrire un quinquennale a nove milioni l’anno.

RIFONDAZIONE BLANCA – Sarà rifondazione a Madrid e comincerà dall’acquisto di un super bomber che Florentino Perez avrebbe individuato in Mauro Icardi. La decisione sarebbe maturata con lo scoccare dell’anno nuovo, quando è stato stilato un primo bilancio della stagione in corso, al fine di porre le basi per quella che vedrà. Via, quindi, l’eterno infortunato Gareth Bale, che dall’estate del 2013, momento dell’approdo a Madrid, ha collezionato 25 infortuni che gli sono costati 78 partite in tribuna, e via, soprattutto, l’involuto Karim Benzema, che al momento, in campionato, viaggia alla desolante media di un gol ogni 6 partite: appena 3 in 18 apparizioni. Di qui l’idea di puntare forte su Mauro Icardi, che per età, prezzo e puntualità sotto porta pare rispondere alle esigenze della Casa Blanca.

CIFRE Secondo il “Corriere dello Sport” è già al lavoro il dg del club, José Angel Sanchez, con sondaggi sul clan Icardi (già un paio dalla fine del 2017). Il piano prevede il pagamento della clausola da 110 milioni all’Inter e un quinquennale per il giocatore, sui parametri dello stipendio attualmente percepito da Benzema. Si parla, quindi, di 9 milioni netti l’anno, a cui dovrebbero aggiungersi i diritti d’immagine. Il Real propone il 30%, ma si potrebbe chiudere per il 50. La nuova clausola? T tra i 700 milioni e il miliardo.